Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="4890"]
Zapisz Zapisz

Sara Dall’Olio pubblica il suo primo album “Debut”

La cantante italiana Sara Dall’Olio pubblica il suo primo album in studio «Debut»

 

Sara Dall’Olio è una cantante italiana e vincitrice di premi in concorsi e festival internazionali di canto. Nata nel 1999, ha iniziato a cantare all’età di 11 anni. Nel 2019, ha incontrato il cantante lirico e produttore David Serero durante l’Adagio Festival a Odessa, Ucraina, e ha deciso di produrre il suo album di debutto.

 

Il suo primo singolo, «Caruso» è stato pubblicato durante l’inverno 2020. Il suo secondo singolo è una versione italiana di I Have Nothing (reso famoso da Whitney Houston) «Non Ho Niente». Il suo primo album intitolato «Debut» viene pubblicato nel 2021, con cover di standard americani e italiani in cui Sara può dimostrare la sua tecnica vocale unica e il suo colore vocale. Tutti i brani sono arrangiati, mixati e prodotti da David Serero. Originariamente programmato per essere registrato a New York, dove ha sede Da-vid Serero, le parti strumentali sono state registrate a New York, mentre Sara ha registrato la sua voce in Italia al Cosascuola Recording Studio.

Sara Dall’Olio ha commentato la propria eccitazione: «Sono sempre stata una ragazza che sogna ad occhi aperti. A volte avevo paura che questi sogni fossero più grandi di me, irraggiungibili. Oggi, ancora incredulo, posso dire di essere orgoglioso di aver realizzato il mio sogno più significativo: questo album. Per me rappresenta non solo un grande traguardo raggiunto ma anche un nuovo inizio. New York è sempre stata la mia città preferita e pensare che la mia voce sia arrivata a questo punto rappresenta per me un sogno incredibile che diventa realtà. Desidero ringraziare il mio produttore David Serero per aver creduto in me, nella sua professionalità e nel lavoro magistrale che ha eseguito sull’album. »

BREVI CENNI BIOGRAFICI:

Sara Dall’Olio è una cantante italiana, classe 1999. Ha iniziato a cantare dall’età di 11 anni ed è vincitrice di premi di Concorsi e Festival Internazionali. Nel 2014 è stata finalista del «Junior Eurovision Song Contest» a Malta. Ha collaborato con i musicisti Luca Medri e Piero Lerede. Nel 2016 ha vinto i seguenti premi; Premio musicale per la migliore canzone originale a Mon-tecarlo, Premio musicale al «Malta International Euro Stars», Primo premio al «Rising Stars» a Petrich (Bulgaria), Gran Premio «Euro Pop Music Vision» a Bucarest (Romania) . Nel 2017 ha vinto il secondo premio alla finale mondiale di “Way to Stars” a San Pietroburgo (Russia), il Gran Premio di «Rainbow in Velingrad» (Bulgaria), il Gran Premio di «Angel Voice» a Belgrado (Serbia), Secondo premio al «Kaunas Talent» (Lituania). Nel 2018 ha vinto il Grand Prix all ‘”Aba-nico festival” a Sofia (Bulgaria), il Grand Prix del festival internazionale a Ohrid – Bitola (Macedonia) e altro ancora.

 

 

LEGGI QUI L’INTERVISTA

Ciao sara, parlaci di te e del tuo nuovo singolo “Caruso”

Mi chiamo Sara Dall’Olio e sono una cantante italiana di 22 anni. Ho iniziato a cantare a 10 anni e non ho mai smesso, il canto è la mia più grande passione, tanto è vero che mi sono iscritta in Conservatorio a Rovigo per laurearmi in canto pop. Sono stata una finalista dello Junior Eurovision Song Contest a Malta nel 2014,nel 2015 sono stata special guest ad un party ufficiale dell’Eurovision Song Contest a Vienna e a partire dal 2016 ho partecipato a numerosi festival internazionali arrivando sempre sul podio o addirittura vincendo il Grand Prix (ne ho vinti 7), l’ultimo di questi nell’ottobre del 2019 a New York. Sono stata più volte invitata a festival internazionali in qualità di membro della giuria, partecipando in alcune occasioni anche a trasmissioni televisive note all’estero. Nel 2019 ho incontrato in Ucraina il produttore americano David Serero. Entrambi eravamo membri della giuria del “Odessa Adagio” festival, svoltosi nell’omonima città ucraina e in quell’occasione ho cantato come ospite e Serero mi ha subito notata. L’anno successivo David Serero mi ha contattata per propormi la realizzazione “Debut album”, il mio primo album e io ho accettato con grande entusiasmo. Il primo singolo pubblicato è stato “Caruso” di Lucio Dalla,ovvero lo stesso brano che mi ha portata alla vittoria del Grand Prix a New York l’anno precedente. Amo questa canzone e penso che sia un brano cardine della cultura della popular music italiana. Mi sono ispirata all’interpretazione di Lara Fabian, ma ho anche cercato di far emergere il più possibile le mie emozioni e la mia personalità. È stato davvero un grande onore avere avuto la possibilità di interpretare un brano di questo livello,ne vado molto fiera.

Cosa ha ispirato questo Caruso?
Abbiamo scelto il brano Caruso non solo per la sua bellezza, ma anche perché è uno dei brani italiani più conosciuti al mondo e per questo ci siamo messi in gioco e abbiamo voluto realizzare una nuova versione di questo capolavoro.

Che programmi hai post pandemia?
Per quanto riguarda i programmi post pandemia, ho tante cose in mente, ma purtroppo è un periodo troppo imprevedibile per fare programmi. Sicuramente mi recherò a New York per registrare i videoclip dei vari brani dell’album e per lavorare su nuovi progetti insieme al mio produttore David Serero.

Ci parli del tuo disco d’esordio?
Debut Album, come dice il termine stesso, è il mio album di debutto nel mondo discografico. Questo album rappresenta un mix tra le mie origini italiane e il mio nuovo inizio musicale a New York, tanto che questo carattere emerge già al m

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *